Ponti non muri, il Blog

Un parroco all’inferno – Presentazione del libro di Nandino Capovilla, 14 luglio 2010, ore 18,00 Sassari – messaggerie Sarde

Posted on: 28 giugno 2010

Mercoledì 14 luglio, ore 18:00. Le Messaggerie invitano a riflettere sulle nefandezze della guerra: insieme a Lavinia Rosa dell’Associazione Ponti Non Muri e con Nandino Capovilla, autore del libro “Un parroco all’inferno”, la serata sarà uno spunto per posare lo sguardo sulle vicende descritte nel libro relative alla sanguinosa guerra di Gaza e alle storie di chi la vive quotidianamente.

“Un parroco all’inferno” è l’intervista-testimonianza ad uno dei leader protagonisti della storia palestinese degli ultimi anni; uno dei rarissimi testi usciti ad un anno dalla guerra, che contiene alcune straordinarie Lettere di Abuna Manuel alla sua gente e al Papa Benedetto XVI. L’allegato con un estratto di un’inchiesta internazionale sulle violazioni dei diritti umani nella Striscia di Gaza, impreziosisce e completa l’opera allargandone i focus.

«Tutti ricordiamo bene la minaccia del soldato: “se non sarete di ritorno al valico di Erez prima delle 14.30, sappiate che non potrete più uscire da Gaza”. È così che in poche ore riesco a comprendere quello che per quattordici anni ha vissuto Abuna Manuel, parroco di Gaza, prigioniero in Gaza come il milione e mezzo di uomini e donne di cui si sente padre, che appartengano alla maggioranza musulmana o alla piccolissima minoranza cristiana. Una prigione, così me l’aveva descritta nei lunghi colloqui di maggio, quando ho potuto intervistarlo per raccontare i lunghi e dolorosissimi giorni dell’assedio, ma anche gli ancora più lunghi e interminabili anni di embargo a cui sono tuttora e sono stati costretti gli abitanti della Striscia. Ora ho visto. Ora capisco un po’ di più la sofferenza e passione di questo vecchio parroco. »

Don Nandino Capovilla, Parroco nell’isola di Murano, è dal novembre 2004 referente nazionale della campagna Ponti e non Muri promossa da Pax Christi International, movimento internazionale di pace, ed è responsabile delle azioni in Israele e Palestina per Pax Christi in Italia. Sacerdote coraggioso, è da sempre impegnato sulle frontiere più difficili. Si è occupato e si occupa tuttora di favorire il dialogo possibile tra israeliani e palestinesi, promuovendo azioni di pace e di solidarietà.

La testimonianza di Abuna Manuel Musallam raccolta da don Nandino è una testimonianza preziosa, che, dice lui stesso, vuole «restituire verità e dignità a  coloro che dall’inferno della prigione di Gaza e di tutta la Palestina occupata non hanno potuto e non possono essere ascoltati da chi vive fuori dalle sbarre».

L’incontro è ad ingresso libero e si terrà nel Salotto delle Messaggerie di Piazza Castello 11 a partire dalle ore 18:00.

Annunci

1 Response to "Un parroco all’inferno – Presentazione del libro di Nandino Capovilla, 14 luglio 2010, ore 18,00 Sassari – messaggerie Sarde"

[…] Vi invitiamo a partecipare numerosi. Chi volesse saperne di più può cliccare qui e leggere il bell’articolo apparso sul quotidiano la Nuova Sardegna di oggi (eccolo in […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: